Guida alle agevolazioni led 2017 per le PMI

Guida alle agevolazioni led 2017 per le PMI

Le agevolazioni led 2017 per le piccole e medie aziende possono rendere più conveniente l’adozione di questa tecnologia

Le agevolazioni led 2017 dedicate alle imprese si confanno di una serie di provvedimenti atti a favorire l’aggiornamento dell’impianto di illuminazione in modo tare da rendere la propria azienda più ecosostenibile. La cosa molto interessante di questa serie di agevolazione sta nel fatto che possono essere essere cumulate con altri provvedimenti creati ad hoc per tutte le attività. In effetti si parla di opportunità molto interessanti perché viene data la possibilità di effettuare la cumulazione con altri provvedimenti futuri o passati con un evidente guadagno per chi decide di usufruirne. E’ bene tenere presente che questo provvedimento è abbastanza articolato quindi vediamo di esporlo per filo e per segno.

Il piano industria 4.0 è un ottimo strumento per l’effientamento energetico

Il piano industria 4.0 porta con sé l’iper ammortamento del 250% finalizzato a tutte le aziende che investono nelle tecnologie rivolte alla trasformazione digitale. E’ stato quindi deciso di portare un ammortamento del 150% del valore dei vari strumenti in modo da abbassare l’imponibile IRES e IRPEF.

Vediamo quali sono i benificiari di queste agevolazioni

E’ stato deciso di aumentare il più possibile il pubblico dei beneficiari di queste agevolazioni. In pratica questi sono coloro che possono beneficiare di queste opportunità:

  • coloro che possono vantare un reddito d’impresa;
  • gli enti non commerciali ma che svolgono attività commerciale;
  • coloro che esercitano le arti e le professioni anche associazione con altri;
  • professionisti che hanno aderito al regime dei minimi.

Quali sono gli investimenti ammessi per ottenere gli ammortamenti

Il massimale del 250% viene attribuito a tutti gli strumenti che vengono controllati da sistemi informatici o sensori, sistemi creati per ottenere un controllo sulla sostenibilità e la qualità, dispositivi per la sicurezza e nell’interazione uomo macchina. Il 140% delle agevolazioni comprendono l’investimento su software e piattaforme informatiche. Chi decide di accedere a queste agevolazioni può invocare la sezione che riguarda la sostenibilità quindi ottenere il massimo dal piano industria 4.0

Vediamo quali sono i termini per accedere a queste agevolazioni

Bisogna fare molta attenzione alle date ed i termini per poter beneficiare di questi incentivi in modo da non rischiare di avere delle pessime sorprese. La data ultima per poter accedere a queste agevolazioni è il 31 dicembre 2017 ma può essere prorogato fino al 30 giugno del prossimo anno a condizione però che gli investimenti siano iniziati entro e non oltre la fine del corrente anno.  E’ inoltre bene tenere presente che per vedersi riconosciuti questi incentivi tutti gli interventi dovranno essere certificati da tecnici specializzati in modo da poter fornire una tempestiva documentazione.

Gli incentivi rendono ancora più convenienti le luci led

Le luci led sono in grado di migliorare di molto la possibilità di avere un’ottima illuminazione con un grande risparmio energetico che si tramuta in un risparmio dei costi sulla bolletta e sul costo di manutenzione. Queste agevolazioni possono rendere l’installazione dei dispositivi a led ancora più convenienti anche se naturalmente bisogna fare attenzione a seguire i regolamenti molto bene per non rischiare di perdere questo diritto.

 

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *